A Lugano il world forum per la pace “La giustizia sociale”

moniaL’Associazione Culture Ticino Network di Lugano promuove l’evento 6° World Forum per la Pace: “La giustizia sociale” con lo scopo di avvicinare alla cultura della pace e della solidarietà tutte le generazioni, attraverso momenti di dibattito, di riflessioni, momenti conviviali, workshop, intrattenimento e varie attività su misura ponendo al centro il tema della “Giustizia sociale”.

Nella giornata di sabato 12 novembre, a partire dalle 15:30 presso la Villa Sassa di Lugano, ci sarà la giornata inaugurale con l’intrattenimento musicale di Renato Torre, l’apertura ufficiale e la Tavola Rotonda con la partecipazione di rinomati relatori, tra cui Suor Anna Monia Alfieri, Piera Levi-Montalcini, il Prof. Fabrizio Mazzonna, il giornalista Antonio Franzi, nonché ospiti di riguardo quali l’On. Sindaco di Lugano Marco Borradori, la ministra delle Filippine Maria Theresa Lazaro, l’Avv. Chiarella Rei-Ferrari e Padre Abramo Unal della Chiesa Siro-Ortodossa D’Antiochia. Vi sarà anche l’assegnazione del premio Spyri, un riconoscimento ufficiale istituito dall’Associazione e dedicato a coloro che si sono distinti per le loro attività di solidarietà sia in Svizzera che nel resto del mondo. A partire dalle 19:00, sempre a Villa Sassa, la serata prevederà l’Aperitivo e la Cena di Gala “Sapori Solidali nel Tempo”. La cena di beneficenza sarà ricca di momenti culturali e di musica, animazione con il duo Le UNIO e l’illusionista Daniele Er. Madrina della serata sarà la ex giornalista della RSI Maristella Polli, volto noto del panorama ticinese. Saranno inoltre presenti molte rappresentanze di associazioni nazionali e internazionali.

Domenica 13 novembre, a partire dalle ore 15:30, presso il Cinema Lux di Massagno ci sarà lo straordinario spettacolo di solidarietà “La giustizia in scena con i colori della Pace e della Solidarietà” a cura della scuola di danza Ashkenazy Ballet Center, del duo Le UNIO e dell’Atelier ERGO Art Lab in collaborazione con Ensemble Donn’Arte. Questo spettacolo presenterà il tema della giustizia sociale attraverso le discipline artistiche della danza, della musica e del canto, con la presentazione di Maristella Polli, ex giornalista RSI. Al termine dello spettacolo verrà offerto un aperitivo di solidarietà.

L’ultimo giorno, lunedì 14 novembre, dalle ore 09:00 il Palazzo dei Congressi di Lugano sarà trasformato in un vero e proprio “Villaggio della Pace”, con diverse postazioni e workshop formativi, legati al tema della giustizia sociale, dedicati agli allievi delle scuole elementari, medie e superiori. Il tutto con il sottofondo musicale del gruppo “The Subwoofer”. Come da tradizione, all’ora di pranzo avrà luogo la deliziosa maccheronata di solidarietà. I workshop saranno a cura di: Associazione AOREP, Africa & Medio Oriente, Associazione ASSEFA (Association for Sarva Seva Farms), Associazione ATKYE (Associazione Ticino Kenia Youth Education), Dott.ssa Mariapaola Parma, Ketty Magni, Atelier ERGO Art Lab, Associazione Comundo, Fondazione Pro Juventute e Associazione APRUA, Fondazione Amnesty International Sezione Svizzera e Associazione Culture Ticino Network.

Le iscrizioni ai workshop sono ancora aperte a info@maffeisnetwork.ch.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s