Author Archives: primadituttoitaliani

Fase 3, giornalisti discriminati dal governo: protesta il 4 giugno

I giornalisti italiani discriminati dal governo nelle misure anti Covid, per questa ragione manifesteranno il prossimo 4 giugno per far sentire a Palazzo Chigi il malessere della professione. Il Comitato unitario delle professioni (Cup), a cui aderisce anche il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti e la Rete delle professioni tecniche (Rtp) hanno convocato gli Stati […]
Read More »

Menia su Radio Rai: “Vi racconto le menzogne della sinistra sulle foibe”

Menzogne e certezze, depistaggi e storie che hanno finalmente trovato giustizia. Il padre della legge sulla Giornata del Ricordo, l’on. Roberto Menia, autore del volume “10 febbraio dalle foibe all’esodo” è stato ospite di Radio Rai, della trasmissione Sconfinamenti. (Cliccare qui per la trasmissione) “Un’occasione per raccontare una tragedia incompresa, per ricucire i fili strappati […]
Read More »

Non solo in Lombardia è in atto un corto circuito contro la sanità privata. La solidarietà della Cimop ai lavoratori

“Stipendi giù al San Raffaele, nonostante la grande prova contro il Covid. Non solo in Lombardia è in atto un corto circuito contro la sanità privata. La solidarietà della Cimop ai lavoratori”. Commenta così la dott.ssa Carmela De Rango, Segretario Nazionale della CIMOP (Confederazione Italiana Medici Ospedalità Privata) il caso che sta riguardando il personale […]
Read More »

Sul nuovo numero: Covid più default. Dopo Atene, Roma?

Dopo Atene potrebbe toccare a Roma? Questo il titolo di apertura del nuovo numero di Prima di Tutto Italiani.  (CLICCARE QUI PER SCARICARLO) Il dibattito che in Italia il governo sta conducendo in modo bieco sugli aiuti europei è viziato sin dall’inizio. Il Conte-bis è nato per evitare le urne e grazie a quella maggioranza […]
Read More »

Sprofonda Italia: da Conte e il suo governo più danni del virus

di Roberto Menia La sceneggiata andata in onda al Senato della Repubblica, ove il Ministro Cinque Stelle della Giustizia Alfonso Bonafede, in arte Fofò dj, è stato salvato dai voti della banda Renzi, la dice lunga sulla tenuta e sulla qualità del governo giallorosso. La maggioranza esiste solo per stato di necessità e Renzi dimostra […]
Read More »

Non cerchiamo un colpevole ma riformiamo Stati e investimenti

di Paolo Falliro La finanza mondiale e l’esigenza di ricostruire un modello dopo l’emergenza. La pandemia del Covid19 mette fine alla globalizzazione, così come la si è declinata fino ad oggi? C’è il rischio che la cosiddetta fase 3 sia solo un esercizio ginnico per raccogliere le macerie che in tutti gli stati, ma particolarmente in […]
Read More »

Non solo senza lavoro, ma anche senza futuro in Libia

di Francesco De Palo Non ci sono solo le nefaste conseguenze sanitarie ed economiche del Covid ad impattare sull’Italia. Ma gli interrogativi che la liberazione della cooperante Silvia Romano, per il tramite della Turchia, e gli interessi cinesi sui nostri asset, portano in grembo, soprattutto su due dossier strategici per lo Stivale come Libia e […]
Read More »

Cittadini del mondo o del morbo? Il frutto del globalismo

di Claudio Antonelli In Italia, la chiusura dei bar ha comportato il blocco delle macchinette mangiasoldi (“slot machines”) e la paralisi del gratta e vinci; attività ricreativa particolarmente cara, quest’ultima, ai nostri pensionati. Messo da parte il Lotto, gioco antico che fa parte di una nostra tradizione ma i cui botteghini rimangono per il momento […]
Read More »

Solidarietà by Meffe ai tempi della pandemia (anche quando tutto è nero)

Domenico Antonio Meffe, per tutti Domenic, è un importante imprenditore italo canadese di Toronto, fondatore e CEO della catena di alberghi “Monte Carlo Inns”, tra le più famose ed importanti aziende del settore della “Greater Toronto Area”, l’area metropolitana più popolata del Canada. Era il Natale del 1965 quando Domenic, a soli 14 anni, raggiunse il […]
Read More »

De Rango (Cimop): “Contratto della sanità privata, chi mente sulla pelle dei medici? Fondi per tutti ma qualcuno fa il furbo”

“Contratto della sanità privata, chi mente sulla pelle dei medici? Ci sono fondi per tutti, ma qualcuno vuole fare il furbo”. Così il Segretario Nazionale della CIMOP (Confederazione Itaiana Medici Ospedalità Privata), dott.ssa Carmela De Rango, in riferimento alle risorse disponibili per il contratto. Secondo le parti datoriali Aris e Aiop, il 2% riconosciuto al […]
Read More »