“Dizionario enciclopedico delle migrazioni italiane” a Drapia

dizionario 2Per accogliere e celebrare il ritorno di numerosi calabresi, appuntamento estivo che per gli emigrati rinsalda sentimenti di identità e appartenenza vivificando i legami con la terra di origine, l’Amministrazione Comunale di Drapia, ridente cittadina a vocazione turistica in provincia di Vibo Valentia, con l’Assessorato alla Cultura, ha promosso la presentazione del “Dizionario Enciclopedico delle Migrazioni Italiane nel Mondo” (DEMIM dizionarioitalianinelmondo@gmail.com), edito dalla SER ItaliAteneo in collaborazione con la Fondazione Migrantes, che si terrà domenica 26 luglio alle ore 18,30 presso il Teatro “La Pace”.

Un momento per approfondire alcuni temi e prospettive disciplinari presenti nell’opera enciclopedica, quali le devozioni degli italiani emigrati nel mondo e la trasposizione oltreconfine dei culti mariani e dei santi patroni con funzione affettivo-identitaria di mantenimento delle culture native. Dopo i saluti del Sindaco di Drapia, Antonio Vita, ne parleranno Tiziana Grassi, giornalista, per molti anni autrice di programmi di servizio per gli italiani all’estero a Rai International e direttore del DEMIM, che illustrerà genesi, impostazione scientifico-divulgativa e prospettive transdisciplinari di un’opera in cui ha coinvolto e coordinato 168 studiosi ed esperti in Italia e all’estero.

La studiosa si soffermerà, inoltre, sull’emigrazione dalla Calabria e da Vibo Valentia – 30a provincia in Italia per numero di cittadini residenti all’estero, con oltre 46mila presenze -, che sono presenti tra le 700 voci del DEMIM, nella panoramica su regioni e province italiane, flussi migratori verso i Paesi di destinazione e aggiornati dati statistico-geografici. Nello specifico delle tematiche riguardanti la fede, i culti e le devozioni degli italiani all’estero, seguiranno gli interventi di Saverio Di Bella, docente di Storia Moderna presso l’Università di Messina; Pasquale Vallone, medico e studioso del culto dei Santi Medici Cosma e Damiano; Maria Rosa Grillo Mauro, studiosa e ricercatrice italo-argentina, tra gli autori del DEMIM con voci sulla devozione, promotrice dell’evento; Delfina Licata, sociologa, curatrice dell’annuale Rapporto Italiani nel Mondo della Fondazione Migrantes, Coordinatore scientifico del DEMIM e tra i suoi più prolifici autori, che affronterà le contemporanee forme di mobilità che tornano a vedere l’Italia Paese di emigrazione.

I saluti finali dell’evento – moderato dalla giornalista Sabrina Caglioti – saranno affidati al Vescovo della Diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea, Mons. Luigi Renzo, che, tra i numerosi incarichi ricoperti, è stato Direttore dell’Ufficio regionale per i Beni culturali ecclesiastici e Direttore del Museo diocesano di Arte sacra, molto apprezzato per i suoi studi di teologia, storia e cultura locale. Le relazioni saranno intervallate da toccanti video-testimonianze di italiani emigrati in Argentina, con brani di musica etnica. Per un Dizionario Enciclopedico che celebra e racconta la storia di 27 milioni di italiani emigrati tra Otto e Novecento, che oggi si riverberano in 80 milioni di oriundi nel mondo. Un’opera che Giorgio Napolitano, Presidente Emerito della Repubblica Italiana, nel suo saluto di apertura, ha definito “una vera e propria summa di un fenomeno che ha segnato indelebilmente la storia del nostro Paese”.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s