A Bologna crowdfunding per ridisegnare il museo Tolomeo

cover-tolomeoGrazie al supporto di KICK-ER, servizio di orientamento al crowdfunding di Aster, l’Istituto dei ciechi “Francesco Cavazza” di Bologna lancia una campagna di crowdfunding e chiama a raccolta designer, artigiani, grafici, sviluppatori, artisti, ricercatori e scrittori per ridisegnare il Museo Tolomeo di Bologna e le sue modalità di fruizione e comunicazione.

Per raccogliere i 3 mila euro necessari alla realizzazione del progetto MuseoMix, l’Istituto ha avviato una raccolta fondi grazie al supporto di Kick-ER, il servizio di orientamento al crowdfunding gestito da Aster (consorzio regionale per l’innovazione e la ricerca industriale).

Per contribuire occorre andare nella sezione del portale (http://www.ideaginger.it/progetti/museomix-a-museo-tolomeo.html) dedicata all’iniziativa. I sostenitori del progetto avranno la possibilità di partecipare a serate di lettura ad alta voce di testi in braille, di avere il proprio ritratto all’interno della galleria virtuale del museo, sino alla possibilità di pernottare al suo interno.

MuseoMix è un format internazionale (di matrice francese), un laboratorio co-creativo di tre giorni che raccoglie professionisti con vari profili nel cuore di un museo. Obiettivo: progettare e prototipare nuove esperienze e attività di museologia digitale. I dispositivi creati sono basati su spazi e contenuti (mostre, collezioni, architettura, contenuti digitali, spazi pubblici ecc) messi a disposizione dal museo, che si ritrova quindi “invaso” da questa comunità.

MuseoMix è una comunità aperta e variegata di appassionati di cultura, tecnologie, innovazione, che condividono una vision: musei aperti, partecipativi e connessi tra loro. All’interno di Museomix tutte le professionalità sono ben accette, mediatori, artigiani, designer, sviluppatori, grafici, comunicatori, artisti, scrittori, ricercatori, per citarne solo alcuni, si ritrovano all’interno di un museo per “mixarlo”. MuseoMix è un modo diverso di vivere i musei, che ha tra i suoi obiettivi quello di individuare insieme delle risposte a dei bisogni di tutta la comunità locale.

Nel 2016 per il primo anno 4 musei italiani hanno superato la candidatura a MuseoMix, e tra essi c’è Museo Tolomeo. Nei tre giorni di MuseoMix (11-12-13 novembre 2016), Museo Tolomeo può diventare così un luogo in cui fare emergere le eccellenze e i luoghi virtuosi della città di Bologna, insieme alla sua storia e alla volontà di chi ha investito per rendere libere e autonome le persone attraverso la cultura e la conoscenza.

Il Museo Tolomeo è stato aperto nel gennaio 2015 presso l’Istituto dei Ciechi “Francesco Cavazza” in occasione di ArtCity, con progetto a cura di Fabio Fornasari (architetto museologo) e Lucilla Boschi (curatore esperto in intermedialità). Museo Tolomeo presenta un’esperienza articolata in un racconto che ricombina memorie, conoscenze, testimonianze relative alla storia della città di Bologna, intrecciata in modo indissolubile con quella dell’Istituto “Cavazza”. Il Museo è anche il punto di partenza per intraprendere un viaggio con un punto di vista differente sulla città di Bologna, per scoprire che visivo e non-visivo sono modalità complementari per conoscere la realtà. Idealmente, la prima sala del museo è la Città di Bologna.

In particolare, la sezione urbana rappresentata da via Castiglione, che intreccia la storia delle istituzioni cittadine e delle forme di produzione e di creatività che in essa hanno avuto luogo. Una storia a volte non raccontata, per certi aspetti sconosciuta. L’istituto Cavazza diventa così un punto di vista differente nel quale convergono gli elementi che compongono la narrazione museale.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s