Il nuovo Articolo 18: cosa cambia per i lavoratori della sanità privata? Seminario Cimop a Brescia

cimopsitoLa sanità privata tra riforme e nuove regole è il titolo del seminario promosso dalla Cimop a Brescia il prossimo 17 dicembre, presso il Centro Pastorale Paolo VI.

“La legislazione in materia di lavoro è in continua trasformazione, – osserva il Segretario Nazionale della Cimop dott.ssa Carmela De Rango – e non è sicuramente agevole rimanere sempre aggiornati su tutte le modifiche che vengono via via apportate dal legislatore. E’ indubbio che la legge 20 maggio 1970, n. 300 (Statuto dei diritti dei lavoratori) segnò un importante momento di transizione tra un periodo senza tutele particolari per i lavoratori, ad un successivo periodo in cui molte cose sono cambiate”.

“Dopo oltre quarant’anni di vigenza dello Statuto, pur con i diversi provvedimenti legislativi, modificativi, della originaria normativa, ci troviamo oggi in un nuovo periodo, che segna anche una certa inversione di tendenza e di contemperamento delle tutele, che guardano anche alle esigenze delle aziende, con lo scopo, dichiarato dal legislatore, di rendere maggiormente efficienti e produttive le imprese con una maggiore liberalizzazione del mercato del lavoro. Dopo la Riforma del 2012, che assume il nome del ministro del lavoro di allora, Elsa Fornero, e le successive modifiche e integrazioni operate dal Governo Letta (Ministro era Giovannini), il nuovo Esecutivo Renzi (Ministro Poletti) ha delineato un nuovo programma di riforme che interessano il Mercato del Lavoro e il Welfare, incentrato sul cosiddetto Jobs Act”.

cimop-bsE si chiede: “Ma quali sono le implicazioni per i dipendenti sulle modifiche all’Articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori? E come si attuano le agevolazioni per le assunzioni di giovani lavoratori? Quali sono le innovazioni di questo “terremoto” legislativo nel mondo del lavoro? A queste domande è necessario fornire risposte. Da aggiungere il tema della flessibilità e del Welfare aziendale, sicuramente di grande interesse per le aziende, ma quale impatto ha sui lavoratori? Altra domanda che richiede una risposta. Non ultimo è poi il tema dell’orario di lavoro. La Legge 161/2014, che ha avuto un grande eco nel settore sanitario, a chi e come deve essere applicata: solo ai medici che lavorano nelle strutture pubbliche o anche a coloro che prestano la loro opera nel settore privato? Le novità intervenute, anche e soprattutto recentemente, nel diritto del lavoro non sono le sole che devono interessare il mondo medico: siamo, infatti, in attesa dell’approvazione del testo sulla Responsabilità professionale (Ddl 2224 “Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”). Il provvedimento, approvato lo scorso 2 novembre 2016 dalla commissione Sanità del Senato, è in procinto di essere trasmesso, finalmente, e forse per l’approvazione definitiva, all’Aula. Ma quali sono le novità che saranno introdotto dal nuovo decreto e cosa cambia rispetto alla situazione attuale?

E conclude: “Tutte queste novità, che saranno dettate dal Parlamento, dovranno poi integrarsi con le legislazioni regionali già esistenti, o che sono frutto delle riforme che le 21 Regioni Italiane hanno emanato o stanno emanando. In particolare ci si chiede quale sia l’impatto della recente Riforma Sanitaria della Regione Lombardia in generale sulla sanità lombarda e in particolare sul mondo del lavoro: avremo delle ricadute occupazionali? Cimop con questo convegno vuole fare il punto su tutte le novità intervenute nel mondo del lavoro e, con l’intervento di esperti in materia, vuole dare risposta a tutti i quesiti sopra posti. La presenza dei rappresentanti dei datori di lavoro sarà l’occasione per capire quali potranno essere gli orientamenti in questo periodo di rinnovo del Ccnl nella sanità privata”.

cimp-bs-2PROGRAMMA

Presidente: DOTT. Fausto Campanozzi – Presidente nazionale CIMOP

MODERATORE: Dott.ssa Carmela De Rango – Segretario Nazionale CIMOP

8:30 Saluto delle Autorità

9:00 La riforma sanitaria lombarda: che cosa cambia per la sanità privata Fabio Rolfi – Presidente Commissione Sanità Regione Lombardia 9:30 Jobs Act: quali conseguenZe sul rapporto di lavoro Andrea Sterli – AVVOCATO DEL FORO DI BRESCIA – Studio Legale Berruti & ASSOCIATI

10:00 Jobs Act e licenziamento del medico: dall’art. 18 alle tutele crescenti Alessandra Bessi – AVVOCATO DEL FORO DI BRESCIA – Studio Legale Berruti & ASSOCIATI

10.30 Legge 161/2014: interpello al Ministero del Lavoro, perché a distanza di un anno il Ministero non risponde? Giovanni Costantino – Avvocato del foro di Roma – Responsabile del Servizio Lavoro e Relazioni Sindacali dell’ARIS e Responsabile delle delegazioni datoriali per il rinnovo del ccnl della sanità privata

11:00 Le ipotesi di flessibilità Emmannuel Miraglia – Responsabile del Servizio Lavoro e Relazioni Sindacali dell’AIOP e Responsabile delle delegazioni datoriali per il rinnovo del ccnl della sanità privata

11:30 Il Welfare nelle trattative aziendali: una opportunità Daniela Conti – Direttore Risorse Umane Fondazione Poliambulanza di Brescia 12:00 Le Nuove disposizioni di legge sulla responsabilità medica: cosa è necessario sapere Carmela De Rango – Segretario Nazionale CIMOP Maria Nefeli Gribaudi – Avvocato del foro di Milano

12.30 Mario Berruti – avvocato del foro di Brescia Consulente legale CIMOP

13:00 Dibattito e conclusioni

13:15 Test ECM

13:30 Catering

twitter@CimopItalia

One thought on “Il nuovo Articolo 18: cosa cambia per i lavoratori della sanità privata? Seminario Cimop a Brescia

  1. Pingback: Seminario Cimop a Brescia: la rassegna stampa | Cimop

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s