La lettera: Comites Melbourne, c’è qualcosa che non va

con-monti-perlitalia-logo-rgbRiceviamo dal coordinatore Ctim Oceania Joe Cossari

Il ricorso una cosa da ridere? Onorevole Marco Fedi: come fa a definire la decisione di fare ricorso contro il Suo rappresentante in Australia del PD Rebeschini una satira, definendo il ricorso una cosa da ridere? Pensa davvero che la voce del 60% degli elettori sia una cosa da ridere? Il Suo articolo è offensivo e ridicolizza la maggioranza degli elettori di  Victoria e della Tasmania.
Sono sorpreso da Lei, che dà un sostegno senza condizioni alla decisione del segretario del PD Rebeschini su questo gesto che ha escluso la partecipazione della maggioranza degli elettori.

La Sua dichiarazione sminuisce il valore dei cittadini Italiani di questo Continente e Lei può anche continuare a chiamarla satira o farsa. La Lista Democratica si oppone fermamente a questa decisione presa dal Suo uomo, e ovviamente supportata da Lei, di escludere la maggioranza dei votanti da queste elezioni per il rinnovo dei COMITES.

Onorevole Fedi, il nostro ricorso è contro l’eliminazione della possibilità di scelta e di confronto politico ed elettorale. Noi crediamo in un processo democratico, come si evince dal nome della nostra lista, che includa tutti i punti di vista della nostra Comunità perché noi crediamo in una Democrazia non ostacolata. Lei invece sta mettendo la sua faccia su una firma che non altera e non defrauda nessuno; sì noi crediamo nella legge, ma non quando la legge è usata da gruppi senza scrupoli per evitare la competizione elettorale. Ed il Suo PD sta facendo questo.

E non serve a niente mettere in mezzo il Console Generale che si è comportato in maniera onorevole e corretta in questa farsa satirica.
Mentre noi parliamo delle nostre irregolarità, nella vostra lista vi è una larghissima percentuale di candidati che ricevono fondi direttamente o indirettamente dal Governo Italiano e che quindi non sono eleggibili per il COMITES: oppure vi è una legge speciale giusto per la vostra lista? Sappiate che faremo ricorso contro questa irregolarità.

Joe Cossari

Coordinatore CTIM Oceania

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s