Caserta, al via il primo seminario Nazionale di Kurash

casertaUna nuova pagina di storia nel libro delle arti marziali e delle relazioni Italia Uzbekistan è stata scritta in questi giorni a Caserta. Il 23 aprile nel Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet”, nel corso del seminario “Sport e Turismo nelle relazioni Italia-Uzbekistan” si è svolta la prima dimostrazione ufficiale di Kurash, antica arte marziale e sport nazionale del paese centroasiatico, tenuta dal M° Khayitov e quattro atleti giunti da Tashkent con il Vicepresidente dell’IKA Pulatov, il Segretario Generale Yakubov e il M° Komil Yusupov, autore del regolamento internazionale. Il 24-25-26 aprile nella palestra dell’Istituto Tecnico “Buonarroti”, sul tatami del Kodokan Judo Club del M° Mario Moccia si è poi svolto il Primo Seminario Nazionale di Kurash che ha visto la partecipazione di numerosi esperti di arti marziali da varie regioni italiane.

L’evento, organizzato dalla Federazione Italiana Kurash e dal Consolato onorario della Repubblica dell’Uzbekistan in Caserta in collaborazione con l’IKA International Kurash Association (ente con sede a Tashkent che coordina le 122 federazioni nazionali nei cinque continenti), col patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica dell’Uzbekistan, Provincia di Caserta, Comune di Caserta, Ente Provinciale Turismo e CSEN, ha portato nel capoluogo l’Ambasciatore dell’Uzbekistan, Ravshan Usmanov e tutti i membri della sua rappresentanza diplomatica. Questo è stato l’evento centrale della manifestazione “Sport, Arte e Turismo dell’Uzbekistan a Caserta” che ha visto il M° Ortikaly Kozokov presentare le sue opere nella sala degli specchi dell’EPT ed inaugurare la sua Mostra d’Arte nella sede Pro Loco Caserta, all’interno del magnifico Palazzo Reale, dove è stata esposta la collezione di abiti tradizionali realizzati dalla stilista uzbeka ZARI’. Nelle suggestive atmosfere del Belvedere Reale di San Leucio e del cortile del Castello di Casertavecchia, la ballerina Durdonakhon Ismonova e la cantante Gulbakhor Irkulova si sono esibite in una performance folkloristica che ha incantato il pubblico, seguita da una efficace dimostrazione degli atleti di Kurash.

La manifestazione si è conclusa con il pranzo con le autorità all’Istituto Alberghiero “G. Ferraris” di Caserta dove è stato offerto un rinfresco e il piatto tipico uzbeko: il “plov”, pietanza antica che celebra le occasioni importanti, molto profumata, colorata e ricca di sapori.

“La finalità della manifestazione – ha spiegato l’avvocato Vittorio Giorgi, Console Onorario della Repubblica dell’Uzbekistan in Caserta e presidente Federazione Italiana Kurash – è stata la promozione dell’Uzbekistan e la valorizzazione internazionale del nostro territorio”; il Sindaco Pio Del Gaudio e l’Assessore allo Sport Stefano Mariano hanno già dato piena disponibilità per ospitare a Caserta un torneo internazionale di Kurash. Partner organizzativi sono stati: Dipartimento di Studi Politici “Jean Monnet”, Istituto Alberghiero “Ferraris” di Caserta, Pro Loco Caserta, Pro Loco San Leucio e Pro Loco Caserta Antica, SVG Servizio Volontariato Giovanile della Protezione Civile di Caserta, Kodokan Judo Club e CUS Caserta.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s