XI settimana della lingua italiana nel mondo: L’italiano e la creativita’ ad Atene

ambasciata_641048165Ecco tutti gli eventi promossi ad Atene dall’Ambasciata Italiana in occasione della XI settimana della lingua italiana nel mondo: L’italiano e la creativita’: marchi e costumi, moda e design, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Si tratta di un tradizionale appuntamento, che quest’anno vuole offrire uno spunto di riflessione sull’influenza esercitata dall’italiano sulle varie espressioni della creatività ed in particolare nel settore del design inteso anche come mezzo per azioni a sfondo sociale, in campo etico e come opportunità di sviluppo professionale.

Si inizierà con un evento dedicato alla diffusione della lingua italiana all’estero che costituisce un impegno prioritario nella politica culturale del Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale: il 15 ottobre il Prof. Mezzadri dell’Università di Parma terrà presso l’Istituto Italiano di Cultura di Atene un seminario sulla didattica dell’italiano come Lingua Straniera;

Seguirà , il 17 ottobre, il seminario del Prof. Massimo Borgia “Le Lingue del design: le 3-5 A del design italiano”, che terrà presso il Centro Culturale della Webster University di Atene.  Il Prof. Borgia svilupperà le interessanti tematiche dei “linguaggi” espressivi legati al design italiano e dell’Italia come il luogo dove “l’intuizione del bello si trasforma in prodotto”.

Il 18 ottobre l’Architetto Matteo Ferroni, autore della lampada Foroba Yelen, realizzata per portare luce nei villaggi rurali del Mali, parlerà di questo suo progetto di “design etico” presso l’IIC .

La mattina dello stesso giorno sempre l’Architetto Ferroni ed il designer italiano trapiantato in Grecia Valentino Marengo, terranno un incontro di taglio orientativo per i ragazzi della Scuola italiana di Atene, incentrato su “Come si diventa designer”.

Il ciclo di eventi sarà chiuso da una Tavola rotonda tra i tre esperti sopra citati – Borgia, Marengo e Ferroni – presso l’Istituto di Cultura, dedicata al “Design tra produzione e società: il ruolo sociale e culturale del design” (19 ottobre) .

Inoltre, il 20 ottobre, e’ in programma in collaborazione con l’Ambasciata Svizzera ad Atene, una conferenza sull’esperienza di vita e lavorativa del Prof. Riccardo Blumer dell’Università di Mendrisio, dal titolo “Esercizi fisici di architettura e design”, nel contesto della quale verranno mostrati anche dal vivo alcuni tra i pezzi più iconici del designer italiano.

In contemporanea agli eventi, il pubblico che visiterà l’Istituto Italiano di Cultura, avrà la possibilità di accesso al database di informazioni del Museo del Marchio italiano, che attraverso alcuni percorsi tematici spiega la storia e l’evoluzione dei principali marchi italiani nel tempo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s