Crisi greca: è memorandum infinito. De Palo a Radio Vaticana

tsipras renziCrisi greca di nuovo al centro dell’agenda europea, con l’Eurogruppo di venerdì scorso che ha creato delle clausole di salvaguardia per Atene, con nuova austerità e aumenti iva. Radio Vaticana ha intervistato Francesco De Palo, delegato del Ctim Grecia e direttore della rivista Mondogreco.

Secondo De Palo siamo in presenza di un “memorandum infinito che non sana il buco strutturale ellenico ma colpisce famiglie e imprese“. E osserva: “Tutti sanno dal 2012 che i conti della Grecia non funzionano e chiedere oggi un ulteriore miliardo e 800 milioni di euro di manovra aggiuntiva oltre i tre miliardi e mezzo previsti dal memorandum, sapendo benissimo che l’avanzo primario del 3,5% entro il 2018 non sarà raggiungibile, significa due cose: o i politici europei sono in malafede oppure che qualcuno ha sbagliato i conti. La posizione del Fondo Monetario Internazionale, il primo a sostenere che il debito greco non è sostenibile in questo momento dalle casse elleniche, è la stessa di Varoufakīs. Quindi al di là delle ideologie di entrambi c’è un problema di conti oppure di malafede politica”.

(Cliccare qui per l’intervista integrale)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s