La statua di Colombo non si tocca: mobilitazione del Ctim a Chicago

Prosegue la mobilitazione del Ctim contro le azioni di vandalismo ai danni delle statue di Cristoforo Colombo. Una delegazione composta dal Presidente del Ctim, Vincenzo Arcobelli e dal responsabile locale Carlo Vaniglia, si è recata all’Arrigo Park di Chicago, dove hanno trovato la statua di Colombo coperta e protetta una macchina della sicurezza locale.

Nell’occasione i rappresentanti del Ctim hanno incontrato i leaders che raggruppano le associazioni Italo americane di Chicago, con l’obiettivo di avviare un coordinamento unico contro un altro imminente attacco da parte di due consiglieri comunali che vorrebbero far rimuovere la colonna storica di Italo Balbo, modificare il nome di Balbo drive e addirittura anche quello di Columbia drive.

L’obiettivo di queste azioni del Ctim vuole essere quello di fermare questa sciatta e provocatoria deriva che si sta sviluppando contro i simboli italiani, nella consapevolezza che non possono certo essere la storia e i suoi interpreti i capri espiatori di violenza gratuita e di una dolosa delegittimazione sociale.

Nei giorni scorsi lo stesso Presidente Donald Trump ha annunciato un ordine esecutivo che prevede la possibilità dell’incarcerazione per chi negli Stati Uniti abbatte o danneggia statue al fine di “proteggere monumenti, memoriali e statue e combattere la recente violenza criminale di chi ne ha abbattute o danneggiate alcune”.

twitter@PrimadituttoIta

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s