Grecia di nuovo in crisi o Europa sulla retta via?

grexitdi Fedra Maria

Grecia di nuovo in crisi o Europa finalmente sulla retta via? Le nuove elezioni in terra ellenica il prossimo 25 gennaio porteranno un bagaglio carico di speranze e paure. Ma prima di guardare a questo o quel partito, ecco saltare all’occhio una macro considerazione, che dovrebbe essere la base per ogni ragionamento analitico e non di pancia: la krisis, come etimologicamente essa stessa ci indica, è una straordinaria doppia finestra. Da una rottura ecco nascere una nuova occasione.

Non è la Grecia ad essere in default né la vecchia Europa ma un sistema intero che sta vacillando assieme a fondamenta che, forse, non erano poi così solide. Una conferenza europea sul debito potrebbe essere un primo interessante passo, così come fatto agli inizi degli anni’50 quando era Berlino ad avere qualche noia, anche finanziaria.

E poi? La cultura, l’antropos, una nuova agorà che non si smarrisca dietro partite di giro o soluzioni populiste così come accaduto purtroppo dall’introduzione dell’euro ad oggi. Bensì investa realmente sul nostro continente, risorse e neuroni, per una Unione che abbia una politica estera comune. Una testa con più cervelli per federarsi e presentarsi, compatta e non sfilacciata, al tavolo dei grandi del pianeta. Per evitare di morire di oblio.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s