Tag Archives: governo

Detenuti italiani all’estero: un consiglio al Governo

Di Paolo Falliro Continua la battaglia del Ctim per gli italiani detenuti all’estero. La maggior parte dei tremila si trova in Europa, in Germania (1.100) e in Spagna. Ma quelli che hanno la sfortuna di trovarsi in Sudamerica patiscono condizioni sociali, igienico sanitarie ben peggiori. Sono i cosiddetti dimenticati dalla Madre Patria, senza il conforto […]
Read More »

Luci e ombre del governo: e se il jolly fosse un ritorno a destra?

Di Roberto Menia Non sappiamo quanto e come l’attuale governo gialloverde andrà avanti nel suo cammino. Se ha un merito indubbio è quello di aver posto uno stop agli sbarchi e all’invasione di migranti da ogni dove a casa nostra e di aver ripristinato le regole sul tema. Solidarietà sì, ma diritto anche a regolare […]
Read More »

Ecco tutte le nuove sfide (del governo) per gli italiani all’estero

di Leone Protomastro Ripartire dalle esigenze degli italiani all’estero: non è uno slogan buono per un 6 per 3 ma la direttrice di marcia che il prossimo esecutivo (qualunque esso sia) dovrà imboccare per una mera questione legata agli interessi nazionali. Altrove si potenziano le rappresentanze consolari all’estero, mentre come è noto Roma da tempo […]
Read More »

Accesso civico e generalizzato, ma quanta trasparenza avremo davvero?

di Elisa Petroni Il 6 giugno scorso è uscita la circolare applicativa sull’accesso civico generalizzato (Foia) previsto dal Decreto Madia che ha modificato il D.Lgs. n.33/ 2013 (Decreto Trasparenza) che introduceva il semplice istituto dell’accesso civico. Ma andiamo per ordine e vediamo di chiarire prima di tutto cosa è l’accesso civico e cosa è l’ […]
Read More »

Il fondo: caro ministro serve più rispetto per i ragazzi italiani

di Roberto Menia Ce li siamo tolti di torno. Le parole del ministro del Lavoro Poletti sui nostri ragazzi che sono “costretti” a scegliere l’estero per affermarsi non sono solo gravi, ma certificano il drammatico scollamento tra chi dovrebbe evitare quel processo e chi, invece, lo subisce. Siamo tornati ai tempi dell’emigrazione coatta, quando milioni […]
Read More »