Monthly Archives: September 2014

“De migratione”: quando il viaggio è un affare di cuore e di spirito

di Enzo Terzi L’idea di partire da un luogo per insediarsi in un altro è vecchia quanto l’uomo. Prima di diventare un essere stanziale tanto da poter fondare comunità e poi civiltà, viveva come un nomade, spostandosi in virtù di quanto gli elementi ambientali e meteorologici potevano offrirgli in termini di clima, cibo, facilità di […]
Read More »

Prima di tutto, siamo Italiani

di Roberto Menia Mentre altre realtà mondiali hanno innestato la quarta e hanno “fatto” numeri e infrastrutture, iniziative e campagne di autolegittimazione, nello stivale d’Europa si storceva la bocca. Troppo poche le forze in campo, si diceva, dimenticando che il problema era drammaticamente un altro: la mancanza di idee. La nostra Nazione sconta una scarsa […]
Read More »

Italiani? Non per tornare a casa, ma per cercare il futuro

di Francesco De Palo Abbracciare il cosmo e puntare al futuro. Essere nati nel Mediterraneo è fonte di grande piacevolezza, perché a cavallo fra due mondi e due lingue: il greco e il latino. Quando pensiamo al cosmo intendiamo l’universo, un pianeta globalizzato distante e diverso. Ma gli antichi greci intendevano con quel termine la […]
Read More »

Da Caporetto al Piave: il centenario della grande guerra

di Leone Protomastro Scriveva Filippo Tommaso Marinetti ne “L’alcova d’acciaio” che: “ho l’anima di un soldato italiano. Sapete cosa significa avere 40 anni, del genio, molto fascino, una potente irradiazione di idee personali nuovissime e sane, regalate al mondo, dei poemi meravigliosi creati, altri da scrivere, e nondimeno volontariamente e con entusiasmo giocare il tutto […]
Read More »

Qui Faros: niente tagli sulla lingua italiana

di Fedra Maria Impariamo dai greci? Non è una provocazione, ma una puntura di spillo per coloro i quali spesso e volentieri relegano la lingua nazionale a fatto secondario, travolti e ubriacati dalla globalizzazione selvaggia. Gli ellenici hanno appena messo on line una petizione per dedicare il prossimo 10 dicembre, giorno in cui il celebre […]
Read More »

Polemicamente: Cristoforo Colombo, la storia non trasloca

di Salvo Contromano Quando il 3 agosto del 1492 Cristoforo Colombo salpò da Palos (Spagna) con tre caravelle e approdando a Guanahani, che battezzò San Salvador, nelle sue mire c’erano le Indie e non ovviamente le nuove terre. Ma proprio quella ricerca spasmodica dell’ignoto fece le sue fortune, in quanto consentì di scoperchiare il vaso […]
Read More »