Tag Archives: ue

I siriani alle Termopili: il documentario di Francesco De Palo

Ieri Spartiati e Persiani. Oggi Siriani e disperati. Nella piana delle Termopili, nella Grecia centrale, nel comune di Lamia, nel luogo dove Leonida e i 300 si scontrarono con Serse, ci sono due hotspot che ospitano circa 500 siriani. Sono fuggiti dalla guerra e in questo documentario a cura di Francesco De Palo si raccontano […]
Read More »

Ecco come costruiamo l’opposizione in Bielorussia: parla Dmitriev

Andrej Dmitriev è il neoleader del movimento civile bielorusso “Govori pravdu” (Dì la verità) in opposizione al presidente-dittatore Lukachenko. Nato a Minsk nel maggio 1981 è uno dei maggiori capi dell’opposizione in Bielorussia. Recentemente Dmitriev e il movimento da lui diretto hanno intensificato le azioni contro il regime personalistico di Aleksandr Lukašenko per introdurre nel […]
Read More »

Sul nuovo numero: migranti, la troika a Berlino e Parigi?

Caso migranti, Italia lasciata sola: la troika, allora, a Berlino e Parigi? Apre così il numero di maggio di Prima di Tutto Italiani, con la questione dei flussi migratori in evidenza. (Clicca qui per scaricarlo) Per una volta a non fare i “compiti” a casa non è stata l’Italia, ma il resto dell’Ue. Non c’è […]
Read More »

Il fondo: Cara Unione, cresci. Adesso o mai più

di Roberto Menia Che il G7 di Taormina sarebbe stato foriero di aspre divisioni e novità geopolitiche di un certo spessore era nell’ordine delle previsioni della vigilia. Troppo forte la sterzata che ha dato Washington alle cose europee per non subire conseguenze dirette anche nel mare nostrum. Ma adesso la prospettiva, volendola vedere senza i […]
Read More »

Sul nuovo numero: le due facce dell’Unione Europea

“Le due facce”: è il titolo scelto per il numero di marzo del mensile Prima di Tutto Italiani, tarato sulle celebrazioni dei 60 anni dei Trattati di Roma. (Clicca qui per scaricarlo) Madre o matrigna? L’Unione Europea vive mesi complicati, – si legge nel fondino di apertura – non solo dal punto di vista finanziario […]
Read More »

Il fondo: da Roma a Roma, sessant’anni dopo

di Roberto Menia Sessant’anni fa, il 25 marzo 1957, nasceva a Roma la prima Comunità Economica Europea (Cce) volta a promuovere, mediante la formazione del mercato comune e l’armonizzazione delle legislazioni economiche nazionali, una crescita stabile e duratura al continente. L’Europa di allora era assai diversa da quella che oggi conosciamo: il continente era diviso in […]
Read More »

Polemicamente: c’è futuro in questo europeismo?

Di Francesco De Palo Se anche gli integralisti del pensiero unico stanno maturando la consapevolezza che, così com’è, l’Ue si avvia verso una disgregazione, formale e sostanziale, significa che l’intero bagaglio di criticità e di annose questioni che in molti imputano a Bruxelles/Berlino non è solo figlio di un vento populista. Ma oggettiva evoluzione di […]
Read More »

La lezione di Caffè: economia e benessere sociale

di Enzo Terzi Nel numero precedente di “Prima di tutto italiani” (febbraio 2017), raccontando di Francesco De Sanctis e proponendo una sorta di paragone tra la sua epoca, quella risorgimentale (e post-risorgimentale), e la nostra, ebbi così ad esprimermi: “Se ancora ai tempi di De Sanctis erano gli uomini a gestire la storia, oggi lo […]
Read More »

Il piano Juncker, un guscio vuoto. Ecco come riempirlo

di Matteo Zanellato Pochi giorni prima del sessantesimo anniversario dei trattati di Roma, il Presidente della Commissione Europea Juncker ha presentato il “libro bianco sul futuro dell’Europa” con obiettivo di stimolare il dibattito nel vertice di Roma e per tutto il 2017 per il futuro dell’UE dopo Brexit, anno di elezioni che potrebbero cambiare il […]
Read More »

Polemicamente: la sovranità euromediterranea per ricostruire

di Francesco De Palo A proposito di genesi. Questa Europa, che sta andando a infrangersi contro il muro della sordità e della cecità per via dei troppi errori che reiteratamente continua a commettere, ha messo da parte forse il dato maggiormente significativo: il suo rapporto carnale con il Mediterraneo. Cancellando con un tratto di penna […]
Read More »