Category Archives: Italia

Tutte le opportunità turistiche oltre la filatelia: da Prato la proposta di Gps per un sistema postale 2.0

Come strutturare nuove opportunità turistiche, di servizi e business, che vadano oltre la classica filatelia? Quali le strategie per un sistema postale 2.0 che parta dai singoli territori per intrecciarsi con le esigenze di clienti mondiali sempre più esigenti? Una risposta è giunta da Prato in occasione del “Tavolo dei postali”, un meeting svoltosi con […]
Read More »

Centenario dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci. Anche il Ctim a Barletta

Nella suggestiva e storica Sala Rossa del Castello di Barletta, gremita di Autorità Militari, di Associazioni Combattentistiche e d’Arma e cittadini giunti per l’occasione, si è svolta in collaborazione con l’Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra e con il patrocinio del Comune di Barletta, la commemorazione del Centenario della Costituzione dell’Associazione Nazionale Combattenti […]
Read More »

Sul nuovo numero: pensiamo (finalmente) in grande?

Pensiamo in grande? Così il nuovo numero di PrimadiTuttoItaliani, che dedica la sua prima pagina alla certezza che all’Italia non serve una visione da “secondo posto”. Tutt’altro. (Clicca qui per scaricarlo) C’è uno sgradevolissimo atteggiamento anti italiano in questa ultima fetta di anno, si legge nel fondino di apertura. Palazzo Chigi gioca a nascondere lo […]
Read More »

Ecco perché il sovranismo intelligente non è una parolaccia

di Roberto Menia L’Italia rischia di castrare il dibattito sul Mes (il Meccanismo Europeo di Stabilità) senza capire che l’euroscetticismo non c’entra nulla con uno strumento che condannerà l’Italia allo schema-Grecia: ecco perché il sovranismo intelligente non è una parolaccia, ma la fisiologica difesa dell’interesse nazionale. Berlino e Parigi, ad esempio, sotto la parvenza di […]
Read More »

Su Ilva e Venezia si scioglie il Conte bis?

di Fedra Maria Non è retorica associare la crisi dell’Ilva e la laguna di Venezia allagata alla crisi sistemica della politica italiana e dei suoi interpreti, ma solo fredda (e amara) cronaca. Le icone corrispondono. Il governo nato dalle ceneri della crisi agostana per mettere in sicurezza i conti e impedire l’aumento dell’iva sta tradendo […]
Read More »

Cosa c’è scritto nel piano strategico di Enel (2020–2022)

Il modello di business integrato di Enel e la piena sostenibilità della sua strategia hanno consentito al Gruppo di affermarsi quale operatore privato leader nei settori delle reti e delle rinnovabili a livello mondiale, con la più vasta base di clienti retail. La scelta strategica compiuta nel 2015 di adottare un modello di business sostenibile […]
Read More »

Mozione Segre, Nirenstein costretta a precisare dopo gli attacchi da sinistra

Ieri alcuni giornali hanno ripreso il titolo de Il Giornale ad un articolo di Fiamma Nirenstein sulla critica al documento del Senato sull’antisemitismo (la mozione Segre) per definire la posizione della giornalista e scrittrice, tra le altre cose membro del Jerusalem Center for Public Affairs (Jcpa) che precisa: “La mia posizione è invece espressa dal […]
Read More »

Mercintreno 2019, l’appello del Forum FerCargo: ripartire dalla cura del ferro

Ripartire dalla cura del ferro. E’il messaggio partito dal Forum FerCargo in occasione dell’undicesima edizione del Forum Mercintreno, ospitato dal Cnel a Roma lo scorso 30 ottobre. Un focus a più cervelli in cui tutti gli stakeholders del cargo ferroviario si sono confrontati sulle diverse problematiche del settore. Circa 30 gli speakers nelle due sessioni […]
Read More »

Umbria e Chigi: quel ritorno al futuro che serve alla politica

Lo avevamo osservato quando la pazza crisi agostana aveva appena chiuso i battenti. L’alleanza giallorossa al governo che, come da dettato costituzionale, è subentrata al Conte 1 presentava e presenta gravi limiti strutturali e strategici. Il Conte 2, la cui consistenza è stata misurata anche dai risultati delle elezioni regionali in Umbria, è nato con […]
Read More »

Sanità privata, il rinnovo del contratto è a un punto morto

Le trattative nazionali per il rinnovo del ccnl si trovano ad un punto morto? I tavoli con Aris e Aiop possono essere uno strumento utile al dialogo e alla rappresentazione delle singole istanze? E ancora, dopo la richiesta di incontro dello scorso 29 settembre scorso è calato il silenzio: per una strategia di insabbiamento o […]
Read More »