Monthly Archives: April 2015

Sul nuovo numero: 100 grazie, ora tutti al lavoro

“Pensa da uomo di azione – ha scritto Henri L. Bergson – e agisci da uomo di pensiero”. Così il nuovo numero di Prima di tutto Italiani celebra i circa 100 eletti al Comites fra le Liste Ctim. (Scaricalo cliccando qui) Dopo le statistiche e i risultati delle elezioni è già tempo di bilanci. Felici per […]
Read More »

Il fondo: oltre gli eletti? C’è un mondo ritrovato

di Roberto Menia Non è soltanto la soddisfazione per i cento nostri consiglieri eletti qua e là nel mondo che ci rende orgogliosi. E’ qualcosa di più. e’ la consapevolezza di aver ritrovato un mondo, di aver rimodellato una casa comune per tanti italiani all’estero che si ritrovano ancora “in un certo modo” di sentire […]
Read More »

Polemicamente: Dante Alighieri attuale. Oggi, domani e sempre

di Francesco De Palo C’è un sotterraneo movimento che punta a gettare polvere su una lingua universale ed una cultura altrettanto immortale. A cui occorre rispondere nel merito. Chi asserisce che la lingua italiana è solo territoriale e che la stessa cultura biancarossaeverde venga dopo le altre, o non conosce la storia o ne ignora […]
Read More »

La mappa di Expo: chi vince e chi perde da promesse e annunci

di Enzo Terzi “Signori – ritengo sia il dovere di ogni persona istruita osservare e studiare da vicino l’epoca in cui vive e, per quanto possibile, aggiungere un briciolo di sforzo personale per favorire la realizzazione di ciò che credo la Provvidenza abbia imposto […]; stiamo vivendo in un periodo di transizione meravigliosa, che propende […]
Read More »

Qui Faros: Liberazione e bombardamenti

di Claudio Antonelli Delle terribili incursioni aeree subite dall’Italia ad opera delle forze alleate, nel corso della Liberazione, non si dice quasi nulla. Forse perché certi momenti storici racchiudono lo spirito del pericoloso “revisionismo” che è doveroso tener ben tappato nelle pieghe del tempo. In un’Europa unificata, che avrebbe dovuto seppellire gli odi, assistiamo ogni […]
Read More »

Fate largo all’app italiana da 20 milioni di download

di Enrico Filotico Venticinque anni, nato a Manfredonia in Puglia e creatore di una app che ad oggi registra venti milioni di download. Vincenzo Colucci, in arte GinLemon, è il padre di Smart Luncher, applicazione che aiuta a rimettere in ordine lo smartphone, dotata di un’interfaccia alternativa per dispositivi Android, più semplice, intuitiva e organizzata […]
Read More »

Caserta, al via il primo seminario Nazionale di Kurash

Una nuova pagina di storia nel libro delle arti marziali e delle relazioni Italia Uzbekistan è stata scritta in questi giorni a Caserta. Il 23 aprile nel Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet”, nel corso del seminario “Sport e Turismo nelle relazioni Italia-Uzbekistan” si è svolta la prima dimostrazione ufficiale di Kurash, antica arte marziale e […]
Read More »

Comites San Paolo, quella lettera che sa di intromissione

Pubblichiamo la lettera che il presidente del CTIM Brasile Giuseppe Marcheggiano ha indirizzato al Console Generale d’Italia in San Paolo, Michele Pala su un grave episodio di intromissione. Egregio Signor Console Generale, Con la presente desideriamo portare a Sua conoscenza un fatto che riteniamo grave e preoccupante, anche se non inedito perché giá verificatosi in precedenti episodi. Numerosissimi […]
Read More »

Sul nuovo numero: “Avevamo ragione, ma ora tutti al voto”

Comites e Cgie? “Avevamo ragione, ma ora tutti al voto”. Così il nuovo numero del mensile Prima di tutto Italiani, (scaricalo qui) secondo cui non proprio un campione di liberalismo e modernità del passato disse che «per fare la frittata bisogna rompere le uova». Una metafora per istigare all’interventismo e al volersi sporcare le mani. “Da […]
Read More »

Polemicamente: evviva, c’è un giudice a Bruxelles

di Francesco De Palo Pare che a Bruxelles un giudice ci sia. E abbia anche iniziato a giudicare. Dopo otto anni dalla prima denuncia, la commissione per gli Affari esteri del Parlamento europeo dice una parola sui comportamenti del Montenegro e chiede al governo di Milo Djukanovic (accusato in passato di contrabbando internazionale di sigarette […]
Read More »