Monthly Archives: July 2015

Dal Futuro i semi per la nuova Italia, passando da Napoli

di Enrico Filotico “Manca invece, a tutt’oggi, in Italia una politica della ricerca scientifica che valga a stabilire una alleanza d’ordine costituzionale fra i “creatori” del mondo futuro e gli “organizzatori” del mondo presente”. Il tema della ricerca scientifica è uno dei topos del XXI secolo, e sebbene l’articolo 9 della Costituzione renda all’argomento giustizia, le […]
Read More »

Sul nuovo numero: vai, turbo made in Italy!

Chi ha paura della globalizzazione? Tanti, forse troppi. Su alcuni passaggi hanno ragione. Ma non dovrebbero averla coloro che vendono il made in Italy nel mondo. Così il nuovo numero di Prima di Tutto Italiani, il foglio del Ctim, che titola “Turbo made in Italy” stimolando il meglio del nostro Paese ad avere uno scatto […]
Read More »

Il fondo: che significa essere stranieri oggi?

di Roberto Menia Mi è capitato, recentemente, di incontrare un vecchio amico, che da tanto tempo ormai sta in un paese del continente americano. Mi ha detto: “Non vedevo Roma da un po’ d’anni: sempre bella ma ci son troppi stranieri, troppi sbandati, non mi sentivo sicuro né a casa mia…” Mi ha stupito che […]
Read More »

Addio a Fiorucci, genio pop della moda italiana

di Enrico Filotico Volendo fare un paragone, Elio Fiorucci è stato tanto importante per la moda italiana quanto Angela Hayes lo è stata nella vita di Lester Burnham. Nella famosa pellicola di fine anni novanta American Beauty, scritto da Alan Ball e diretto da Sam Mendes, la ragazzina bionda interpretata da Mena Suvari rappresenta la […]
Read More »

Quando l’istruzione vale meno dello spread…

di Enzo Terzi “Altri appetiti, venuti su di soppiatto, per l’insipienza dell’educazione (…) si fanno molti e gagliardi. (…) E infine si impadroniscono dell’acropoli dell’anima giovanile, vistala vuota di dottrina e di nobili studi e veraci ragionamenti, che sono le migliori sentinelle e guardie nell’animo degli uomini cari agli Dei”. (Platone, La Repubblica). Di tutta […]
Read More »

Polemicamente: la politica italiana e le non risposte

di Francesco De Palo Chiediamo sviluppo e in Alitalia scioperano, proprio mentre Fiumicino è invasa dai turisti. Invochiamo l’oro italiano alla voce cultura e i cancelli degli Scavi di Pompei sono sbarrati per un’assemblea indetta dai sindacati Fp Cisl, Filp e Unsa. Candidiamo Roma a sede per le Olimpiadi del 2024 e poi assistiamo passivamente […]
Read More »

Era davvero tutta colpa di Varoufakis? Greco eroe d’Europa a Capurso

Era davvero tutta colpa diVaroufakis? Il caso greco alla luce del libro “Greco-eroe d’Europa” (Albeggi ed.) di Francesco De Palo, ospite dell’estate capursese di Cultura 2015. Una serata per raccontare ansie e rinascimenti della Grecia, culla della civiltà, la crisi euromediterranea. E ancora la troika in Grecia e gli eroi (di ieri e di oggi) […]
Read More »

“Dizionario enciclopedico delle migrazioni italiane” a Drapia

Per accogliere e celebrare il ritorno di numerosi calabresi, appuntamento estivo che per gli emigrati rinsalda sentimenti di identità e appartenenza vivificando i legami con la terra di origine, l’Amministrazione Comunale di Drapia, ridente cittadina a vocazione turistica in provincia di Vibo Valentia, con l’Assessorato alla Cultura, ha promosso la presentazione del “Dizionario Enciclopedico delle […]
Read More »

Musica, danza e teatro di scena nella Magna Grecia italiana

di Tiziana Grassi Carla Fracci, Jose’ Carreras e Bobby Mcferrin tra i grandi ospiti del festival internazionale ‘Armonie d’arte 2015 – i viaggi di Erodoto tra musica e muse’. Giuseppe Gambi e le note dell’inno degli italiani nel mondo tra le testimonianze millenarie del “Parco archeologico Scolacium”, in Calabria. Dal 19 luglio al 27 settembre […]
Read More »

Ecco perché la soluzione alla crisi è il Grexit: parla Cossari

Pubblichiamo una riflessione sulla crisi greca di Joe Cossari, coordinatore Ctim Australia Il problema della Grecia è dato dal fatto che il suo debito non poggia su un economia forte, ma incentrata prevalentemente su turismo e distribuzione, settori notoriamente sensibili alla crisi economica. L’Unione Europea si è interessata solamente ad elargire nuovi fondi senza curarsi […]
Read More »