Grandi difficoltà per gli italiani a Londra: impossibile comunicare con il consolato. La denuncia di Fdi

Se comunicare con il Consolato Generale italiano a Londra era già difficile prima della pandemia è diventato ora pressoché impossibile per le centinaia di migliaia di connazionali che si trovano in Inghilterra. La segnalazione arriva dal circolo londinese di Fratelli d’Italia, (qui il link della pagina social) che in una nota osserva: nessuno risponde al telefono neppure nelle ore prestabilite, le pochissime disponibilità online spariscono dopo alcuni secondi e, in ogni caso, bisogna sapere a che ora esattamente questi vengano rinnovati per tentare la sorte. Alcuni parlano di almeno 200 tentativi e ore di attesa con poi altre ore magari fuori dal Consolato.

“Bisogna tener presente che con la Brexit il passaporto rimane l’unico documento valido per le autorità Britanniche. Non solo. Ma il suggerimento di alcuni agenti consolari di espletare la pratica di rinnovo in Italia potrebbe avere delle conseguenze negative (in quanto il passaporto nuovo deve essere registrato elettronicamente sull’app dell Home Office). Se vi fossero problemi con l’app sarebbe quindi difficile effettuare il rientro nella Gran Bretagna tanto più che il permesso di residenza è esclusivamente elettronico quindi non esiste neppure una prova cartacea”.

Sul punto è stata anche lanciata una petizione online oltre ai numerosi commenti di nostri connazionali postati sui social che è possibile scorrere per avere un quadro oggettivo di insieme.

twitter@PrimadiTuttoIta

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s